News

“Tendiamo a demonizzare il bullo, ma in realtà, quel demone tanto detestabile non è che una facciata.”

#YAUtiAscolta – Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo➰"Tendiamo a demonizzare il bullo, ma in realtà, quel demone tanto detestabile non è che una facciata."#soBULOnonBullo #giornatanazionalecontroilbullismo #nationalday #unitedagainst #stop #bullismo #bullismoitaliano #noalbullismo #stopbullying #bullying #cyberbullismoRegione Umbria Comune di Perugia BASTA IL CUORE

Pubblicato da YAU – La Chat Che Ti Ascolta su Giovedì 7 febbraio 2019

 

Giovedì 7 febbraio è stata la Giornata nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo. 
#YAU – Young Angles Umbria ha prodotto questo breve video sul tema.
Forse, quella del bullo, non è che una maschera, dietro cui si nasconde una persona con le sue fragilità.
Un spunto per riflettere, pensato dai ragazzi per i ragazzi.

FB: YAU – La Chat Che Ti Ascolta
Instagram: yau_lachatchetiascolta

 

News

https://www.florenceteen.it/ 

“Firenze, una città che solo nel 2017 ha superato i 10 milioni di pernottamenti  (15 considerando l’intera città metropolitana).

Una città nella quale il turismo è un mercato che non conosce crisi e con un’offerta turistica per tutte le tasche e per tutte le età.

Ma è proprio pensando ad un pubblico che spesso sfugge alle statistiche o al quale difficilmente si pensa in termini di offerta turistica, nasce “Florence Teen”, il primo blog interamente pensato da ragazzi under21 e rivolto a soddisfare curiosità, passioni ed esigenze dei loro coetanei.

Il blog è frutto dall’incontro fra operatori e professionisti della comunicazione web&social con uno degli Istituti fiorentini più attento ed aperto alle esigenze formative e di crescita degli adolescenti: l’ Istituto Tecnico per il Turismo “Marco Polo”.

Dentro al blog una redazione composta dai ragazzi che hanno iniziato a lavorare al progetto tramite un percorso di alternanza scuola/lavoro, per poi sviluppare ed approfondire specifiche competenze in ambito giornalistico, web marketing, fotografia e videoreportage.

Un mix di competenze oggi fondamentale per rendere efficace la propria comunicazione sul web e per raggiungere un pubblico esigente come quello dei giovani under21.

Buona visione”

Il canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UCR9puhOydNTJx27SFTaAGuw

News

#YoungleFirenze #melazeta #MeyerFirenze #BambinGesù di Roma e #FondazioneFratini                         insieme per un nuovo progetto di ascolto e aiuto

News

Hanno tra i 14 e i 25 anni e non studiano né lavorano. Non hanno amici e trascorrono gran parte della giornata nella loro camera. A stento parlano con genitori e parenti. Dormono durante il giorno e vivono di notte per evitare qualsiasi confronto con il mondo esterno. Si rifugiano tra i meandri della Rete e dei social network con profili fittizi, unico contatto con la società che hanno abbandonato. Li chiamano hikikomori, termine giapponese che significa “stare in disparte”. Nel Paese del Sol Levante hanno da poco raggiunto la preoccupante cifra di un milione di casi, ma è sbagliato considerarlo un fenomeno limitato soltanto ai confini giapponesi.

articolo di Matteo Zorzoli, pubblicato da Business Insider Italia – Repubblica.it https://it.businessinsider.com/hikikomori-boom-italia

“E’ un male che affligge tutte le economie sviluppate – spiegaMarco Crepaldi, fondatore di Hikikomori Italia, la prima associazione nazionale di informazione e supporto sul tema – Le aspettative di realizzazione sociale sono una spada di Damocle per tutte le nuove generazioni degli anni Duemila: c’è chi riesce a sopportare la pressione della competizione scolastica e lavorativa e chi, invece, molla tutto e decide di auto-escludersi”.

Le ultime stime parlano di migliaia di casi italiani di hikikomori, un esercito di reclusi che chiede aiuto. Un numero che è destinato ad aumentare se non si riuscirà a dare al fenomeno una precisa collocazione clinica e sociale. Leggi Tutto