News

PARTECIPA ALLO STUDIO EUROPEO SUGLI AMBIENTI LEGATI ALLA NIGHTLIFE

E’ attivo online lo studio Electronic Music Scene Survey (EMSS) curato dalla sezione di Epidemiologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Si tratta del primo studio europeo dedicato alla vita notturna, che aiuterà a comprendere come e perché i comportamenti legati alla nightlife, in particolare quelli legati alla musica elettronica, cambino non solo nel tempo ma anche all’interno dell’Europa. Chiunque sia interessato può partecipare, basta compilare il questionario!
Il gruppo di ricerca possiede una lunga esperienza in questo tipo di studi, e in particolare quelli che si occupano di monitorare l’uso di sostanze e i comportamenti a rischio tra i giovani e la popolazione adulta in Italia https://www.epid.ifc.cnr.it/index.php/it/ 
. Vi rimandiamo pertanto al sito web della Electronic Music Scene Survey per partecipare al questionario diviso in due parti, ed in forma anonima, la prima attiva già da ora, la prossima nel 2018. L’Electronic Music Scene Survey (EMSS) ha lo scopo ultimo di contribuire a rendere la vita notturna «uno spazio più piacevole e sicuro» ed associato alla partecipazione vi sono inoltre due concorsi separati che daranno la possibilità di vincere tablet e computer Apple.

Di seguito l’introduzione ufficiale con la quale il gruppo si presenta ed invita alla compilazione del questionario ( https://uclpsych.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_0q8J2tCd4DkghRb?Origin=web&Q_Language=IT ).


«Stiamo conducendo uno studio sulle persone che frequentano eventi di musica elettronica in cinque Paesi Europei – Italia, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio, Svezia. Questo studio ha lo scopo di approfondire le nostre conoscenze sull’attuale panorama della vita notturna. Lo studio prevede la compilazione di due questionari online – la prima ha luogo ORA, e la seconda TRA UN ANNO. Ci piacerebbe che tu compilassi entrambi».
Per ulteriori informazioni sui questionari e sul trattamento dei dati è stata attivata una pagina dedicata sul sito ufficiale, dove è possibile inoltre rivolgere domande allo staff via email ( https://www.emssurvey.eu/participant-info/italiano
).

Condividi questa storia

Articoli correlati